In Italia i notebook superano i desktop

Le analisi della società di ricerca sul mercato dei pc in gennaio

E' una nota breve, quella che arriva da Context
relativamente a questo inizio d'anno.
Secondo la società di ricerca, se i
trend attuali resteranno confermati, il 2005 potrà davvero dirsi l'anno
del sorpasso per quanto riguarda le vendite di notebook rispetto ai
desktop
.
Già nel mese di gennaio, sostiene Context, gli otto
principali mercati europei sono andati al pareggio, ma è chiaro che la spinta
propulsiva dei desktop è ancora tutta da sfruttare.
Al top l'Italia, che nel
mese di gennaio ha indirizzato verso il mercato dei notebook il 62,5% delle
vendite complessive di pc.
L'analisi di Context tiene traccia delle vendite
attraverso i canali distributivi e indiretti  in Europa ed evidenzia come
il balzo registrato dai notebook sia davvero notevole: un anno fa la stessa
rilevazione attribuiva ai notebook una quota del 42,5%, quota che è cresciuta
regolarmente con tassi incrementali di circa mezzo punto mese per
mese.
Italia e Germania guidano il movimento, mentre ancora più orientate al
desktop sono Francia e Svezia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here