In forte aumento l’utile Siemens

Siemens AG ha riferito un aumento dell’utile trimestrale nel primo quarto dell’anno pari al 32%. La crescita è legata in particolare al buon andamento di due segmenti tra loro molto distanti: le lampadine da un lato e le centrali energetiche dal …

Siemens AG ha riferito un aumento dell'utile trimestrale nel primo
quarto dell'anno pari al 32%. La crescita è legata in particolare al
buon andamento di due segmenti tra loro molto distanti: le lampadine
da un lato e le centrali energetiche dall'altro. Il colosso
elettronico e elettrotecnico tedesco prevede tuttavia un
rallentamento, in linea con le poco rosee tendenze dell'economia
mondiale. L'utile netto non comprensivo degli oneri straordinari è
salito a 778 milioni di euro e i fatturati trimestrali sono aumentati
del 23% a 20,5 miliardi di euro. Il gruppo, che ha sede a Monaco di
Baviera e controlla anche il 70% della fabbrica di silicio Infineon
Technologies, aveva già detto di aspettarsi un rallentamento nel
corso del 2001. Deludente in particolare il settore delle
telecomunicazioni, sul quale si erano concentrate le maggiori
aspettative in passato. Infineon, dal canto suo, ha riportato un
utile trimestrale di 280 milioni di euro, raddoppiando i livelli di
un anno fa, ma con un calo del 50% rispetto ai guadagni del quarto
trimestre 2000. Il fatturato è stato di 1,66 miliardi di euro, con
una contrazione del 30% rispetto al quarto precedente. Le cifre
pubblicate da Siemens sono superiori alle valutazioni proiettate
dagli analisti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here