In crescita il mercato degli switch Ethernet

Tra tanti segnali poco incoraggianti sull’economia delle reti, arriva la notizia dell’aumento del 14% fatto registrare dal mercato degli switch a standard Ethernet, in cui spicca tra l’altro il ruolo di Nortel Networks come player in più forte e …

Tra tanti segnali poco incoraggianti sull'economia delle reti, arriva
la notizia dell'aumento del 14% fatto registrare dal mercato degli
switch a standard Ethernet, in cui spicca tra l'altro il ruolo di
Nortel Networks come player in più forte espansione (quasi doppia la
sua crescita rispetto ad altri produttori). Il dato si riferisce al
quarto trimestre 2000 ed è stato calcolato da Dall'Or Group. Secondo
la società di ricerche il mercato della commutazione Ethernet,
comprendente gli switch di Layer 2, 3 e 4-7 nonché gli hub condivisi
e le schede adattatrici (Nic) ha fatto registrare un fatturato
cumulativo di 3,8 miliardi di dollari, pari al 14% in più rispetto al
terzo trimestre 2000. Nel disaggregato lo standard Gigabit Ethernet
cresce del 16% e genera 793 milioni di dollari. Nortel è il leader
della classifica dei tassi di milgioramento, con un 39% in più
rispetto al terzo trimestre. Seguono 3Com (+22%, nonostante l'uscita
dal segmento degli switch di livello enterprise) e Extreme Networks
(+21%). Cisco cresce del 18%. Meno bene sono andati Cabletron (+2%) e
Foundry Networks, addirittura in calo dell'8% rispetto al trimestre
precedente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here