In circolazione una variante del virus Melissa

Gli esperti antivirus hanno segnalato una variante del virus Melissa, in grado di sfuggire alla rilevazione software, perché si presenta con un formato di file modificato. McAfee, una divisione di Network Associates ha già ricevuto 20 seg …

Gli esperti antivirus hanno segnalato una variante del virus Melissa,
in grado di sfuggire alla rilevazione software, perché si presenta
con un formato di file modificato. McAfee, una divisione di Network
Associates ha già ricevuto 20 segnalazioni del virus battezzato
Melissa.w. I rapporti sono stati ricevuti sia dall'Europa sia dagli
Stati Uniti. McAfee ha classificato questa variante di Melissa con un
grado di rischio medio-basso, ciò vuole dire che l'attuale versione
non è ancora vista come l'inizio di una minaccia simile a quella
costituita dal virus originale. In base a quanto affermato dai
ricercatori del centro di controllo McAfee, il codice della nuova
variante è identico a quello di Melissa, e l'unica variazione è
costituita dal formato del file. Questo, sempre secondo i ricercatori
McAfee è accaduto perché qualcuno con un sistema infetto ha
trasferito un documento salvato nel nuovo formato Word 2001 di
Microsoft. Il virus colpisce i sistemi Windows e Macintosh che
utilizzano le versioni Office 97, Word 98, Office 2000 o Office 2001.
Come il virus dal quale ha avuto origine, la nuova variante, una
volta infettato un sistema s'impadronisce degli indirizzi contenuti
nella rubrica locale e invia se stesso come allegato e-mail. Come la
precedente versione Melissa, il messaggio inviato dalla nuova
variante presenta la frase "Important Message From" nel campo oggetto
e il testo "Here is that document you asked for ... don't show anyone
else ;-)" nel corpo del documento. In molti dei casi segnalati a
McAfee al messaggio era allegato il documento anniv.doc.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here