In Candidate Release System Center 2012

Integrati in un’unica soluzione otto prodotti prima separati per la realizzazione di cloud privati. Due sole edizioni: Standard e Datacenter.

È stato annunciato nella giornata di ieri il rilascio della release candidate di Microsoft System Center 2012, la soluzione per la gestione di cloud privati ora proposta in forma unificata e integrata.
System Center 2012 integra in un'unica soluzione otto prodotti fino ad oggi separati: Configuration Manager, Endpoint Protection, Data Protection Manager, Orchestrator, Virtual Machine Manager, App Controller e Service Manager.
In questo modo, non solo si ottimizza l’installazione della suite, ma si riducono anche da giorni a ore i tempi necessari alla messa in esercizio.

Se semplificazione è la parola d’ordine che ha ispirato la nuova release, semplificazione è anche il leitmotiv per il go to market.
Decisamente ridotte, rispetto al passato, le versioni disponibili.
Oggi gli utenti possono scegliere tra la versione Standard e quella Datacenter .
In questo caso la chiave per la scelta dell’una o dell’altra edizione è il bisogno di virtualizzazione dell’impresa.
Con la versione Datacenter, infatti, è possibile coprire un numero illimitato di macchine virtuali e dunque l’utente trova una forma di garanzia rispetto agli sviluppi successivi del suo cloud privato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here