In arrivo nuovi prodotti di back end

Due aziende informatiche hanno recentemente comunicato i propri piani per migliorare la propria presenza nel mercato del software per back end. Il produttore di nastri Exabyte ha infatti intenzione di realizzare un’offerta combinata di software, hardwa …

Due aziende informatiche hanno recentemente comunicato i propri piani per
migliorare la propria presenza nel mercato del software per back end. Il
produttore di nastri Exabyte ha infatti intenzione di realizzare un’offerta
combinata di software, hardware e servizi per fornire alle aziende
soluzioni end-to-end per il backup e il recovery di sistemi di
memorizzazione in rete, con l’obiettivo di ridurre il costo di gestione di
questo tipo di soluzione.
La soluzione proposta da Exabyte si chiama NetStorM e si basa su una
strategia che include cinque componenti distinti.
Quasi contemporaneamente, una divisione della società Network Appliance ha
comunicato l’intenzione di aggiungere un nuovo modulo software alla propria
linea di appliance server, allo scopo di garantire ai clienti la
disponibilità di dati particolarmente vitali per il business aziendale.
I software in questione si chiamano SnapRestore e SnapMirror e verranno
offerti in bundle con i file server Network Appliance della linea 700.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome