In arrivo il formato Dvd-R di seconda generazione

Il mercato dei supporti ottici registrabili sta per ricevere nuovi impulsi. Mentre si avvicina l’apparizione di nuovi formati come per esempio il Dvd+Rw, quelli esistenti stanno ricevendo aggiornamenti che gli consentono di memorizzare più dati. …

Il mercato dei supporti ottici registrabili sta per
ricevere nuovi impulsi. Mentre si avvicina
l'apparizione di nuovi formati come per esempio il
Dvd+Rw, quelli esistenti stanno ricevendo
aggiornamenti che gli consentono di memorizzare più
dati. L'ultimo a ricevere questi potenziamenti è stato
il formato Dvd-R. Il nuovo formato "Dvd Recordable
disc for General version 2.0" permette agli
utilizzatori di archiviare 4,7 Gb di dati per ogni
lato del disco Dvd, un guadagno di più del 20%
rispetto alla capacità della prima versione da 3,95 Gb
di questi dischi. Hitachi Maxell e Tdk hanno entrambe
annunciato nuovi dischi Dvd-R che supportano il nuovo
formato. In genere la tendenza delle società sembra
essere quella di mettere in commercio due differenti
tipi di dischi ottici. Il primo tipo dovrebbe essere
destinato alla registrazione di dati standard che
possono essere poi recuperati con le unità Dvd-Rom
presenti sui computer, mentre l'altro tipo di supporto
multimediale dovrebbe essere destinato alla
registrazione di video che potranno essere riprodotti
con unità Dvd-Video. Il prezzo per la prima versione
di supporti ottici dovrebbe attestarsi, per entrambe
le società, intorno ai 18.30 dollari. Non si hanno
invece notizie per quanto riguarda il costo previsto
per il secondo tipo di supporto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here