Il vortal di Wayin

In attesa che arrivi l’ultimo dei portali generalisti, quello targato Fininvest, sta partendo l’onda dei verticali. Come quelli targati Wayin ch e da maggio in poi dovrebbero soddisfare tutte le curiosità degli appassionati di fitness, bricolage …

In attesa che arrivi l'ultimo dei portali generalisti, quello targato
Fininvest, sta partendo l'onda dei verticali. Come quelli targati Wayin ch
e
da maggio in poi dovrebbero soddisfare tutte le curiosità degli
appassionati di fitness, bricolage e molto altri argomenti. Il progetto
prevede infatti il lancio di una serie di una cinquantina di vortal (il
termine che in gergo internettiano indica il portale verticale) dedicati ad
argomenti specifici. Www.wayin.net sarà il portale che li raccoglierà tu
tti
ma ognuno di questi portali sarà dotato di un suo indirizzo come per
esempio www.waybricolage.net. o www.wayphoto.net. La struttura di ogni sito
sarà praticamente la stessa e prevede una parte di news, i link per
aziende, prodotti e negozi, il motore di ricerca interno, l'opinione degli
esperti del settore che avranno anche il compito di moderare i forum, il
link della settimana e le chat. Generalmente business to consumer in
qualche caso saranno anche business to business.
Oltre a fitness e bricolage, wayin pensa ai giovani con wayventanni.net che
ha l'ambizione di diventare un punto di riferimento per le nuove
generazioni, mentre indirizzi come waymeccanica.net sono essenzialmente
riservati agli scambi fra aziende. Accesso immediato alle informazioni
relative a un determinato settore, risparmio di tempo per i navigatori e
indirizzi sicuri per i meno esperti, che evitano così di perdersi nel mare
di indirizzi proposti dai motori di ricerca, sono le caratteristiche
dell'operazione per il cui sviluppo sono già stati registrati migliaia di
domini preceduti dalla parola way. wayjob.net, wayabbonamenti.net e
wayserramenti.net sono alcuni dei 14 siti pronti a partire nei prossmi
mesi che precederanno l'espansione all'estero del progetto. A partire
dall'autunno il portale del bricolage aprirà i battenti anche in Francia e
Spagna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome