Il timone di Sap Italia nelle mani di Augusto Abbarchi

L’amministratore delegato Roberto Pasetti lascia la società per nuovi percorsi professionali

Deve essere stata una decisione improvvisa quella di Roberto Pasetti, che ha appena lasciato il vertice della filiale italiana di Sap. Improvvisa perché giusto a inizio settimana aveva lanciato ufficialmente l'iniziativa congiunta con Banca Intesa. Poi, la comunicazione che il suo posto di amministratore delegato veniva affidato a Augusto Abbarchi, già direttore commerciale da Sap Italia nel 2002. Arrivato nella società nel 1998 come global account manager del gruppo Fiat, Abbarchi ha, nel corso degli anni, ricoperto ruoli di crescente responsabilità, anche al di fuori di questa realtà. Il manager avrà come focus i mercati di riferimento della Pa, della Sanità, Banche e Retail. Senza dimenticare la Pmi italiana. Il futuro di Pasetti, invece, non è noto: una comunicazione ufficiale riporta semplicemente di “aver deciso di intraprendere nuove sfide professionali”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here