Il test di VMware Workstation 4.5

Se le risorse del sistema lo consentono, utile per testare programmi su diverse piattaforme

luglio/Agosto 2004 Vmware Workstation è un programma che permette di eseguire uno o più sistemi operativi, anche contemporaneamente se le risorse del sistema lo consentono, all'interno di un sistema operativo senza riavviare il computer.

Un suo analogo è Virtual PC 2004 di Microsoft che abbiamo provato sul numero di maggio 2004. Nell'articolo avevamo scritto che il prezzo di VMware 4.0 era di 347 euro, forse a seguito della concorrenza di Virtual PC 2004 la nuova versione 4.5, oggetto di questa prova, ha beneficiato di una robusta riduzione di prezzo scendendo a 189,90 euro per la versione scaricata da Internet e 199,90 euro per la confezione con manuali e CD ROM.

Diciamo subito che VMware e Virtual PC si posizionano su due diversi livelli. VMware 4.5 supporta molti più sistemi operativi, non è limitato solo ai sistemi operativi Microsoft come Virtual PC, e dispone di un maggiore numero di opzioni di personalizzazione e funzionalità. Nella versione 4.5 è stato aggiunto il supporto per Novell NetWare 5.1, 6 e 6.5, SUSE LINUX 9.0 e in generale per tutte le versioni Linux con Kernel 2.6, e persino per la versione beta di Longhorn.

Un'altra aggiunta è il supporto PXE (Preboot eXecution Environment), un protocollo che abilita il BIOS a cercare il sistema operativo in una rete gestita da un server PXE.

Rispetto alla versione 4.0 l'interfaccia grafica è migliorata, la gestione delle varie funzionalità e opzioni è ora molto più immediata. Da qui in poi useremo le designazioni di “virtuale” e “fisico” per indicare rispettivamente un sistema operativo installato all'interno di VMware e quello principale in cui è installato VMware.

Qualche attenzione in più per Windows 95 e 98
Nell'installare i sistemi operativi Windows 98 e ME abbiamo trovato un piccolo inconveniente. VMware tenta per prima l'installazione remota da rete e quando non trova i file invece di estendere la ricerca sulle altre unità rimovibili si ferma con un messaggio d'errore. Abbiamo risolto il problema specificando nel BIOS virtuale di iniziare la ricerca dall'unità CD.

In seguito quando il sistema è installato la sequenza di ricerca funziona correttamente. Un altro problema è con Windows 95, al primo tentativo di installazione appare un avviso riportante che Windows 95 potrebbe avere dei problemi di funzionamento su un Pentium 4 e potrebbe a volte fallire di avviarsi. Se riesce ad avviarsi funzionerà regolarmente. Confermata l'accettazione del rischio il programma di Setup si avvia e poi si blocca avvisando che non ha trovato nessun disco.

Dopo l'installazione il sistema operativo virtuale si presenta con una risoluzione di 640 x 480 punti e 16 colori, per aumentarli è necessario installare l'estensione VMware tools la quale migliora anche le funzionalità del mouse. Per esempio rileva quando il cursore fuoriesce dell'area del sistema operativo virtuale e passa il controllo del mouse al sistema operativo fisico. Senza i VMware tools per sbloccare il mouse dall'area virtuale si deve premere la combinazione di tasti Ctrl e Alt.

Per ritornare all'interno del sistema virtuale ci si deve posizionare sopra con il cursore e cliccare con un tasto del mouse. L'opzione per l'installazione si trova nel menu VM, Install VMware tools. La funzione di NAT della rete di VMware permette al sistema operativo virtuale di connettersi facilmente alla rete anche negli ambienti con IP fisso senza utilizzare o impostare altri indirizzi IP.

Caratteristiche tecniche
Nome: Workstation 4.5

Produttore: VMware

Requisiti sistema (solo per l'installazione): CPU AMD Athlon, Athlon MP, Athlon XP, Opteron, Duron o Intel Pentium II, III , 4. M (Centrino), Xeon (Prestonia), tutte da almeno 500 MHz; sist. op. Windows 2000, XP Home o Professional, Windows NT Workstation 4.0 Service Pack 6a, Windows NT Server 4.0 Service Pack 6a, Windows NT 4.0 Terminal Server Edition Service Pack 6, Windows Server 2003 Web Edition, Windows Server 2003 Standard Edition, Windows Server 2003 Enterprise Edition; 100 MB di spazio sul disco per ogni sist. op., 256 MB di memoria

Voto globale: 8,5
Prezzo: 199,90 euro (IVA compresa, versione su CD con manuale)

Pro
• Supporto di numerosi e recenti sistemi operativi
• Numerosi parametri di personalizzazione

Contro
• Qualche problema nella sequenza di ricerca dei dispositivi avviabili

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here