Il test di Man AudioJack

La prova del software in grado di registrare (legalmente) musica dalle radio Internet in formato MP3

gennaio 2005 La legislazione vigente prevede che si possa registrare
una trasmissione radiofonica e se ne fa un CD o una cassetta per uso personale.

Il nuovo software ideato dalla Man, AudioJack, fa proprio questo: registra
la musica trasmessa dalle radio Internet
, e crea automaticamente file
MP3 separati per ciascun brano.

In questo modo si può, in modo legale, creare una libreria di
file MP3
, che sarebbero invece illegali se scaricati tramite il peer-to-peer.

I file possono poi essere ascoltati sul PC, su lettori MP3 portatili o, masterizzandoli
su CD, in macchina con un car stereo MP3 compatibile.

L’unica cosa che non potremo fare è cederli a terzi. Finché
le registrazioni le ascoltiamo noi, è come rivedere una videocassetta
con un film registrato dalla televisione.

La sorgente della musica è nelle radio Internet che trasmettono in
MP3, al momento più di 5.000, dedicate ai generi musicali più
diversi, tra cui ci sono anche radio dedicate alla musica italiana.

Alla ricerca della musica
Abbiamo testato AudioJack installandolo su un PC connesso ad Internet tramite
una linea ADSL a 640 Kbit/s. Appena lanciato appare la ricca lista di radio,
ordinabile per nome, genere, URL o bitrate.

Basta selezionare sul nome di una radio per ascoltarla, ed è possibile
sia aggiornare la lista automaticamente, sia aggiungere manualmente radio di
cui conosciamo le informazioni.

Durante l’ascolto è possibile far partire la registrazione in
qualsiasi momento, oppure si può programmare la registrazione
con timer
. Ma la cosa più interessante è il salvataggio
automatico dei brani in file MP3
separati per ciascuna canzone.

Attivando questa funzione, AudioJack salverà ogni brano trasmesso creando
un file MP3 con titolo ed informazioni IDtag (artista, album
e così via) prese direttamente dalla radio, e crea una cartella per ogni
artista in cui raccogliere le canzoni. In poche ore avremo già una libreria
di brani perfettamente organizzata.

La ricerca dei brani preferiti può avvenire tramite i “palinsesti”,
ovvero le liste dei brani che alcune radio offrono nei propri siti Web: consultandole
potremo settare il timer all’ora giusta per registrare i brani preferiti.

AudioJack non può fare automaticamente questa ricerca, che resta affidata
a noi, ma va detto che la maggioranza delle radio non offrono il palinsesto,
e non è possibile sapere in anticipo la programmazione.

Proprio qui AudioJack si rivela prezioso: offre un filtro che, durante l’ascolto,
attiverà la registrazione solo per i brani da noi scelti indicando il
nome dell’artista o il titolo: dunque potremo selezionare una radio sapendo
che AudioJack registrerà solo un brano specifico, o tutti i brani di
uno o più artisti da noi indicati.

Se abbiamo una connessione web veloce potremo anche registrare più radio
contemporaneamente, aumentando le probabilità di ottenere i brani voluti.

A proposito della connessione, abbiamo verificato che AudioJack non soffre
di “buchi” nell’audio se durante le registrazioni si naviga
su Web o si scarica la posta, in quanto ha priorità sulle altre attività
Internet, ed è possibile decidere quanta banda riservargli.

Lo streaming, una limitazione superabile
L’unico punto debole del sistema ideato da AudioJack è che non
tutte le radio Web trasmettono in MP3 (o in OggVorbis, altro formato supportato
dal software): le migliori, proprio per evitare registrazioni, trasmettono in
formati streaming come RealAudio, che possono solo essere ascoltati in tempo
reale.

Ma AudioJack è in grado di registrarle comunque, catturando l’output
della scheda audio come fanno altre utility (ad esempio l’eccellente Audio
Stream Recorder fornito con le schede audio Creative).

Tra le altre funzioni offerte dal completissimo AudioJack, citiamo la conversione
di gruppi di brani tra i vari formati audio
(MP3, Ogg, WMA, WAV), l’editing
con tanto di forma d’onda, e la masterizzazione sia di normali CD audio
che di CD e DVD MP3, con tanto di editor etichette.

Carateristiche tecniche
Programma: AudioJack
Produttore: Man www.maneurope.com
Requisiti minimi: Pentium II o superiore, scheda audio compatibile
DirectX9, accesso Web
Raccomandati: 256 MB RAM e spazio disco per i file MP3
Sistema operativo: Windows 98/Me/2000/XP
Prezzo: 39 euro (IVA compresa)

Pro
- Salva automaticamente i brani in file MP3 separati
- Filtri per registrare solo brani di artisti a nostra scelta
- Registrazione da scheda audio
- Editor e conversione formati audio
- Masterizzazione su CD e DVD

Contro
- La qualità della maggioranza delle radio Web è limitata a 128
Kbit/s di bitrate

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here