Il test dell’Apple Mac mini – parte 2

La connettività Il Mac mini ha una dotazione di connessioni sufficiente a collegare qualsiasi tipo di periferica. Al centro è presente una uscita DVI per i monitor con schermo piatto. Nella confezione è comunque presente un adattatore VGA; due porte US …

La connettività
Il Mac mini ha una dotazione di connessioni sufficiente a collegare qualsiasi
tipo di periferica. Al centro è presente una uscita DVI per i monitor
con schermo piatto.

Nella confezione è comunque presente un adattatore VGA; due porte USB
2.0 per tastiere, mouse stampanti e una Firewire 400 per masterizzatori, dischi
fissi e videocamere; modem integrato 56 K e scheda di rete 10/100 Base-T; infine
una uscita audio miniJack utile per il collegamento di cuffie o altoparlanti.

Se sono utilizzate tutte le porte la dimensione ridotta del computer risulta
ancora più impressionante, considerando che il fascio di cavi che esce
dal lato posteriore occupa quasi più spazio del Mac stesso. Una curiosità:
l'alimentatore è poco più piccolo della metà del
computer.

Garageband
Garageband è stato un software innovativo nel campo della creazione musicale
amatoriale. Con questa nuova versione 2 si aggiungono funzionalità che
possono servire anche al professionista, mantenendo facilità d'uso
e versatilità del programma originale.

Garageband è un software che, grazie all'uso di loop (sequenze
strumentali ripetute), consente di creare musica senza alcuna conoscenza specifica.

Allo stesso modo chi ha le capacità e le competenze può utilizzare
il software per registrare la musica suonata dal proprio strumento e creare
vere e proprie composizioni.

Le grandi novità sono la notazione (scrittura della partitura) in tempo
reale mentre si suona qualsiasi strumento Midi, la possibilità di registrare
fino a otto tracce in contemporanea, caratteristica che rende Garageband la
soluzione ideale per un piccolo studio virtuale su portatile, l'accordatore
per strumenti, la tastiera virtuale e il sistema di intonazione vocale per correggere
difetti sia durante sia dopo la registrazione.

Con il programma base sono disponibili circa 2.500 loop e una ventina di strumenti
virtuali che, grazie alla grande diffusione di questo sistema, sono espandibili
acquistando pacchetti sia da Apple sia da molti altri sviluppatori. Solo le
librerie di Apple offrono circa 12.000 Loop e almeno 60 strumenti.

IMovie HD
E' il programma dedicato all'acquisizione e al montaggio del video. Dallo
stesso nome si intuisce quale sia la novità più importante aggiunta
a questa versione.

Il formato HD (High Definition) negli stati uniti sta diventando uno standard
e anche qui in Europa, anche se lentamente, sta prendendo piede per esempio
con la diffusione di telecamere professionali.

Il supporto di questo formato sarà in futuro importante anche su applicazioni
consumer come iMovieHD. Come per iDVD5 è stata aggiunta la compatibilità
per il 16:9, oltre ad una migliorata gestione di tutte le risorse. Infatti la
prima cosa che si nota è proprio la velocità raddoppiata delle
funzioni di rendering e di anteprima.

L'utilizzo intuitivo pone alla portata di tutti il mondo del videoediting,
con il vantaggio di attese sempre più brevi prima di poter vedere il
risultato finale.

Tra le migliorie citiamo l'aggiunta di ulteriori effetti e modalità
di titolazione mentre rimane, come sempre, la perfetta integrazione con tutti
gli altri software della suite, così da potere accedere a contributi
audio, video e fotografici direttamente dall'interno del programma.

Caratteristiche tecniche
Mac mini da 1.25 GHz:
CPU PowerPC G4 a 1.25 GHz, 256 MB di memoria DDR 333 MHz (espandibile a 1GB),
hard disk Ultra ATA da 40 GB, unità ottica combo (DVD-ROM/CD-RW), Processore
grafico ATI Radeon 9200 con 32 MB di memoria video,
Firewire 400, due porte USB 2.0, Porta Ethernet 10/100, modem a 56 K V.92, supporto
interno per connessioni di rete wireless AirPort Extreme e Bluetooth , Uscite
DVI o VGA (adattatore incluso), uscita composito/S-video con adattatore opzionale,
speaker integrati e uscita per cuffie
Differenze con Mac mini da 1.42 GHz: CPU PowerPC G4 a 1.42
GHz hard disk Ultra ATA 80 GB
Prezzi: 499 euro Iva inclusa V.1.25 GHz - 599 euro Iva
inclusa V.1.42

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here