Il test della Canon Powershot S50

aprile 2004 La Powershot S50 è la prima fotocamera digitale compatta di Canon ad aver adottato un sensore da cinque milioni di pixel. Esteticamente riprende le impostazioni dei precedenti modelli della serie S: corpo robusto, aspetto classico, elegante …

aprile 2004 La Powershot S50 è la prima fotocamera digitale compatta
di Canon ad aver adottato un sensore da cinque milioni di pixel. Esteticamente
riprende le impostazioni dei precedenti modelli della serie S: corpo robusto,
aspetto classico, elegante colorazione argento, utile copri obiettivo scorrevole.

Utilizza un obiettivo con zoom ottico 3x e integra alcune tecnologie riservate,
in genere, ai soli prodotti di fascia alta. Adotta, infatti, un processore di
immagine Digic, messa a fuoco a nove punti, modalità RAW e possibilità
di ospitare i capienti Microdrive IBM da 1 GB.

La ghiera dei comandi consente di accedere velocemente alle numerose modalità
di scatto, mentre i pulsanti, posizionati sul dorso, assicurano la selezione
diretta della funzione macro, delle modalità di funzionamento del flash,
del bilanciamento del bianco e altro ancora.

soggetti potranno essere inquadrati sfruttando il mirino ottico o il display
LCD a colori da 1,8”. Su questo sono inoltre visualizzabili tutte le impostazioni
attive al momento dello scatto, nonché i vari menu di configurazione.

Chi desidera scattare subito delle foto, senza aver prima letto il manuale,
potrà posizionare la ghiera sulla modalità Automatica e limitarsi
alle sole impostazioni di risoluzione e qualità dello scatto. Agendo
sul pulsante FUNC si accede al menu di configurazione attraverso il quale è
possibile scegliere la risoluzione delle foto (fino a 2592x1940 pixel) e la
relativa qualità legata alla compressione video ( SuperFine, Fine, Normale
e RAW).

Le prove condotte hanno evidenziato una qualità all'altezza del
marchio Canon e un ottimo comportamento della fotocamera in ogni circostanza.

Le foto in esterno, anche in condizioni di scarsa luminosità, sono apprezzabili
per la corretta saturazione dei colori e la relativa esposizione. La modalità
macro consente di fotografare in modo ottimale piccoli particolari, anche senza
flash, garantendo una ottimale resa cromatica, segno evidente di come la fotocamera
sia in grado di offrire una ottimale lettura esposimetrica.

Le foto in interno, invece, grazie alle differenti impostazioni del flash incorporato
e dei relativi sincronismi, vengono gestite senza particolari problemi. Unico
neo le piccole dimensioni del tasto Multicontroller per cui è richiesto
un minimo di “affiatamento”.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Canon www.canon.it
Modello: Powershot S50
Prezzo: 550 euro
Voto globale: 8

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here