Il test del Sitecom WL-122

aprile 2004 Il Sitecom WL-122 è un router, la dotazione di porte comprende una WAN per Internet tramite LAN o ADSL e quattro porte Ethernet 10/100. Utilizza la stessa tecnologia di accelerazione Mbps 100 di US Robotics, grazie alla quale raggiunge una …

aprile 2004 Il Sitecom WL-122 è un router, la dotazione di porte
comprende una WAN per Internet tramite LAN o ADSL e quattro porte Ethernet 10/100.

Utilizza la stessa tecnologia di accelerazione Mbps 100 di US Robotics, grazie
alla quale raggiunge una velocità di trasferimento di tutto rispetto.

Sulla corta distanza è il più veloce, nella media e sulla lunga
è secondo solo al Netgear seppur nella seconda sensibilmente distanziato.
Sempre rispetto al kit di Netgear ha però il vantaggio di mantenere,
con l'accelerazione abilitata, la compatibilità con gli standard
a velocità inferiore e di costare molto meno.

Una valida alternativa da considerare qualora si abbia bisogno di una buona
velocità su distanze non eccessive. Tra le funzionalità del WL-122
segnaliamo la capacità di funzionare come DHCP Server e Client. Non manca
il NAT (Network Address Translator) e il DMZ.

L'impostazione dei parametri di collegamento al provider è facilitata
dalla presenza di una configurazione guidata, manca però un menu di aiuto
in linea di più immediata consultazione che spieghi lo scopo dei vari
parametri.

In compenso il manuale è chiaro e aggiornato, tutte le funzioni e i
parametri presenti nel router sono riportate, e comprende anche le procedure
di collegamento per i client con sistemi operativi Linux e Mac.

La protezione WEP a 128 bit è affiancata da WPA con o senza il supporto
di un server Radius.

Le caratteristiche tecniche
Produttore: Sitecom
Modello: WL-122
Prezzo AP: 129,99 euro
Prezzo PC Card: 69,99 euro

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here