Il test del Netgear WGT624

aprile 2004 Il router di Netgear nella modalità Super G ha ottenuto i migliori risultati nella velocità di trasferimento. Con la scheda PCMCIA situata nella stanza più lontana è stato l’unico a superare la soglia dei 10 Mbps e nelle prova di velocità n …

aprile 2004 Il router di Netgear nella modalità Super G ha ottenuto
i migliori risultati nella velocità di trasferimento.

Con la scheda PCMCIA situata nella stanza più lontana è stato
l'unico a superare la soglia dei 10 Mbps e nelle prova di velocità
negli altri due locali è rimasto sopra i 20 Mbps.

Le tecniche utilizzate in Super G sono l'unione di due degli undici canali
di trasmissione nella frequenza dei 2,4 GHz. Il Super G puro non è compatibile
con gli altri standard, se lo si disabilita rendendo il WGT624 compatibile con
802.11b e g le prestazioni sono al livello di un router 802.11g.

Quindi un prodotto da considerare per chi vuole approfittare delle eccellenti
prestazioni senza essere interessato alla compatibilità con gli altri
standard.

L'esemplare in test non era fornito di funzionalità WPA, ma basta
scaricare e installare l'ultima versione del firmware dal sito di Netgear
per risolvere il problema. Il WGT624 è dotato di una porta WAN e di quattro
porte LAN ed è fornito insieme a un cavo di collegamento alla porta Ethernet
del PC, il CD-ROM di installazione e un supporto per il posizionamento in verticale.

Le impostazioni del Netgear sono incentrate sull'utilizzo di Internet.
Per esempio consentono di bloccare o consentire l'accesso, per sempre
o in determinati giorni e ore e per tutti i PC o solo quelli che fanno parte
di un gruppo di indirizzi, a specificati siti definiti per nome o con una parola
chiave a tutti i computer.

Le caratteristiche tecniche
Produttore: Netgear
Modello: WGT624 (Firewall r.)
Prezzo AP: 188 euro
Prezzo PC Card: 98 euro

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here