Il test del Netgear MP101 Wireless Digital Music Player

L’archivio di file MP3 o WMA contenuto nel computer può essere condiviso via rete

settembre 2004 Netgear è nota nel campo dei prodotti di rete, come router, modem ADSL, schede LAN e così via, dedicati sia all'utente casalingo che al mondo degli uffici e delle piccole aziende.

Il nuovo MP101 si distacca da questo mondo per lanciarsi nel campo del puro intrattenimento. Si tratta infatti di un riproduttore di musica digitale in grado di eseguire a distanza i file musicali presenti nel nostro PC, utilizzando qualunque sistema audio: dal piccolo kit di casse autoamplificate al mega-impianto stereo. Seduti comodi in salotto ad ascoltare i brani MP3 o WMA con la qualità dell'impianto HiFi.

L'MP101 è anche un client di rete, sia per reti wireless che via cavo. In modalità WiFi può sfruttare lo standard 802.11b e l'802.11g, con velocità teorica sino a 54 Mbps. Tramite il cavo RJ-45 incluso, il dispositivo può essere collegato a reti Ethernet/FastEthernet (10/100 Mbps). La trasmissione in modalità senza fili avviene tramite onde radio a 2,4 GHz.

A differenza di altri tipi di trasmettitori radio, come quelli usati per vedere la TV senza fili che spesso soffrono di problemi come immagini saltellanti e sonoro disturbato, l'audio dell'MP101 ha una qualità impeccabile, perché non è trasmesso il segnale audio analogico, ma sono direttamente inviati i file audio digitali. I file sono riprodotti dall'MP101 in “streaming”, un po' come i brani ascoltati in tempo reale da Internet.

Sul PC che fa da server deve essere installato il software Netgear fornito su CD, che provvede ad inviare i file musicali all'unità. L'unità può anche collegarsi via Web per ascoltare musica MP3 a pagamento (30 giorni sono offerti come prova gratuita).

Un telecomando ad infrarossi consente di controllare l'esecuzione dei brani dalla poltrona, con tanto di tasti specifici per la selezione di playlist, artisti, generi e così via. Meno comodo invece il grosso trasformatore esterno necessario per alimentare l'MP101.

In prova con e senza filo
Abbiamo prima testato l'unità Netgear collegandola a un hub di rete FastEthernet 100 Mbps. La prima cosa da fare è installare il software fornito e lanciarlo: parte la ricerca automatica dei file musicali presenti su disco rigido o l'importazione della lista di Windows Media Player.

A ogni buon conto, basta trascinare i file desiderati nella finestra del software. Solo i file presenti in questa lista possono infatti essere eseguiti dall'MP101. Abbiamo poi collegato il cavo RJ-45 a un hub: l'MP101 è subito stato riconosciuto e ha richiesto l'IP di rete al server DHCP, integrandosi nella piccola rete basata su Windows Xp Professional composta da un router, un hub e due PC che avevamo predisposto per il test.

L'unità è infatti in grado di eseguire file anche da più PC presenti nella rete. Dopodiché, basta connettere il Netgear allo stereo tramite il collegamento RCA, o usare l'uscita cuffia per immergersi nei brani preferiti.

L'esecuzione dei brani può essere controllata dal telecomando dell'MP101, che offre anche un ampio display a quattro righe per le operazioni di ricerca. Il display visualizza tutte le informazioni sul brano, come artista, album, genere, formato, bitrate e frequenza di campionamento del file.

Abbiamo verificato che, a differenza di quanto indicato nel sito italiano Netgear, l'MP101 non può riprodurre file WAV, ma solo MP3 o WMA. Gli MP3 sono supportati con qualunque bitrate (sino a 320 Kbit/s), mentre i WMA solo sino a 256 Kbit/s: i WMA a 320 Kbit/s e i WMA 9 Lossless non vengono eseguiti.

Abbiamo poi testato l'MP101 in modalità senza fili, inserendolo in una rete WiFi. La cosa ha richiesto qualche passaggio in più. È supportata anche la protezione tramite crittografia WEP (Wired Equivalent Privacy) a 64 e 128 bit, ma se l'MP101 è l'unica periferica della rete wireless, vista la natura “musicale” dei dati trasmessi, eventuali intercettazioni non costituiscono comunque un problema di sicurezza.

Visto che è un prodotto destinato all'intrattenimento, e molti utenti potrebbero non avere alcuna conoscenza di reti, abbiamo apprezzato l'ampia documentazione fornita da Netgear sul CD, in cui sono spiegati passo passo con illustrazioni tutti i settaggi necessari. Peccato che al momento sia solo in lingua inglese. Sia in modalità LAN che WiFi non abbiamo avuto alcun problema di qualità, che si è sempre mantenuta su alti livelli.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Netgear
Modello: MP101 Wireless Digital Music Player
Reti supportate: WiFi, LAN Ethernet, Fast Etherne
Standard WiFi: 802.11b, 802.11g (11 Mbps)
Standard LAN: Ethernet (10 Mbps), Fast Ethernet (100 Mbps)
Connessioni: LAN RJ-45, Audio stereo out Rca, audio stereo minijack cuffie, antenna WiFi
Gamma radiofrequenze utilizzate: 2,4 GHz
Formati riproducibili: MP3, WMA
Rapporto segnale/rumore: 92dBA
Dimensioni e peso: 271x221x44mm - 620g
Garanzia: 2 anni

Voto globale: 8,5
Prezzo: 227 euro (IVA compresa)

Pro
• Funzionamento sia LAN che WiFi
• Qualità trasmissione audio impeccabile
• Pratico telecomando
• Display ricco di informazioni
• Buona documentazione

Contro
• Richiede la creazione di una rete LAN o WiFi
• Documentazione e software in inglese
• Non riproduce file Wav e CD audio

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here