Home Prodotti Il super CdRw di Yamaha è FireWire

Il super CdRw di Yamaha è FireWire

Del nuovo masterizzatore CRW-F1 di Yamaha avevamo già parlato in precedenza, decantandone le ottime caratteristiche tecniche ma restando un po’ perplessi sulla compatibilità in ambiente Macintosh.

A fugare i nostri dubbi è arrivata oggi la notizia che il CdRw sarà presentato a breve in versione FireWire/Usb 2, a chiara dimostrazione dell’interesse di Yamaha per la nostra piattaforma. In confezione, oltre a Nero, sarà presente anche Toast di Roxio, il programma principe per la masterizzazione di Cd e Dvd su Mac.

Il CRW-F1 sarà presentato in un elegante case esterno, con interfacce Usb 2, Usb 2/FireWire e Scsi; tra le principali caratteristiche di questa unità ricordiamo la velocità (ben 44x24x44x) e la possibilità di serigrafare la superficie del Cd tramite il raggio laser direttamente dall’interno del masterizzatore. Questa tecnologia, denominata Disc T@2, è offerta al momento solo dalla casa tedesca che, lo ricordiamo, è specializzata nella produzione di unità CdRw di alta qualità.

Il CRW-F1 è anche la periferica ideale per i musicofili; il masterizzatore è in grado di effettuare il ripping (estrazione di tracce audio) alla velocità di 44x e utilizza la tecnologia Audio Master proprietaria di Yamaha per la registrazione dei brani Aiff ad alta fedeltà; il CRW-F1 è in grado di scrivere anche sui Cd-R da 870 Mb ad alta velocità, grazie alla tecnologia Q-Max basata sul procedimento Full Cav.

Al momento non è stato reso noto il prezzo del CRW-F1 nelle sue configurazioni esterne. Per avere aggiornamenti riguardo a questo prodotto si può consultare il sito web di Yamaha.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php