Il software di gestione dei call center non convince

Per evitare l’archiviazione dei nostri dati in un software di gestione dei call centre, meglio telefonare a una banca tedesca che a un tour operator inglese. Questo uno dei risultati emersi da una ricerca effettuata da Datamonitor sul tasso d’uso di qu …

Per evitare l'archiviazione dei nostri dati in un software di
gestione dei call centre, meglio telefonare a una banca tedesca che a
un tour operator inglese. Questo uno dei risultati emersi da una
ricerca effettuata da Datamonitor sul tasso d'uso di queste
applicazioni in Europa. Sono nei Paesi Bassi le società e gli
amministratori più soddisfatti di queste applicazioni. Il 78% di loro
afferma, infatti, di essere in grado di accedere a tutti i dati dei
propri clienti. La percentuale scende al 70% in Gran Bretagna e al
68% nei paesi scandinavi, raggiungendo i meno favorevoli francesi,
soddisfatti per il 40%, e i tedeschi, con il 25%. La classificazione
per settori differenzia i servizi pubblici, davanti a turismo, tlc e
assicurazioni, come le aree a maggiore utilizzo di questo tipo di
prodotti. Il settore delle banche è attorno al 52%. Finanziato da
PeopleSoft, questo studio è giunto alla conclusione che quasi tutti
sono inclini a utilizzare queste applicazioni. Ma la posizione delle
banche, grandi specialisti nella gestione dei dati dei clienti, può
dimostrare che il software disponibile non mantiene proprio tutte le
promesse.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here