Il routing software di Nortel piace a Ibm

Per agevolare la distribuzione di funzionalità Internet su differenti dispositivi e anche offrire un’alternativa ai dominanti prodotti routing di Cisco, Nortel Networks ha integrato il proprio ambiente software Open Ip Environment nei processori …

Per agevolare la distribuzione di funzionalità Internet su differenti
dispositivi e anche offrire un'alternativa ai dominanti prodotti
routing di Cisco, Nortel Networks ha integrato il proprio ambiente
software Open Ip Environment nei processori Power Network di Ibm.
Secondo la casa canadese, questo genere di accordi potrebbero servire
a rendere Internet-enabled dispositivi come set-top-box, processori
di rete e Pda. L'iniziativa Open Ip è stata lanciata nel novembre
1999 e intende velocizzare lo sviluppo di applicazioni e servizi
Internet, consentendo agli sviluppatori di scegliere caratteristiche
basate su variabili, come dimensione e tipologia del dispositivo,
ambiente o necessità dell'utente. Nortel ha già siglato circa 200
accordi di licensing per il proprio ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome