Il rimedio al virus Sobig.F

Sobig.F Virus Stopper è un programma totalmente gratuito che permette di scaricare la posta eliminando in automatico le e-mail infette dal worm

1 settembre 2003 Chi fa ampio uso della posta elettronica (in particolare
qualora si utilizzi il proprio indirizzo e-mail per intrattenere contatti con
un gran numero di persone), in questi giorni si troverà certamente la propria
mailbox completamente intasata da e-mail infette con il virus Sobig.F
(il virus si auto-spedisce agli indirizzi di posta trovati sul computer
infetto: più il vostro indirizzo e-mail è conosciuto, maggiore sarà
il rischio di ritrovarvi la mailbox piena zeppa di Sobig.F..).

Sobig.F Virus Stopper è un programma che utilizza un
semplice algoritmo in grado di ridurre drasticamente il tempo di necessario
per il download della vostra posta elettronica eliminando le e-mail infette
dal virus Sobig.F direttamente sul server di posta senza obbligarvi a lunghi
download. Sobig.F Virus Stopper è completamente gratuito ed è scaricabile
da questa pagina.

Per rendere operativo il programma, cliccate sul pulsante Add
per specificare la lista degli account di posta elettronica che desiderate monitorare
(si dovrà inserire un nome identificativo per l'account, l'indirizzo
del server POP3, nome utente e password).
A questo punto è possibile cliccare sul pulsante Check all accounts
now
: il programma rileverà automaticamente tutte le e-mail infette
da Sobig.F e le cancellerà in modo completamente automatico. Potrete
ora avviare il download della posta elettronica utilizzando il vostro client
preferito (Outlook Express, FoxMail, Thunderbird,
Eudora,...).

Il pulsante Start auto-monitoring now permetterà di
impostare un controllo periodico, in maniera automatica, dei vostri account
di posta (in questo caso l'icona di Sobig.F Virus Stopper verrà aggiunta
nella traybar di Windows).

Per assicurarvi che la funzione per il controllo automatico della posta elettronica,
integrata in Sobig.F Virus Stopper operi correttamente, suggeriamo caldamente
di disattivare il recupero automatico delle e-mail all'interno del client di
posta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome