Il punto sulle nuove minacce

Un report che analizza i maggiori pericoli per la sicurezza degli ambienti IT aziendali. Qual è la portata degli attacchi e come intervenire prima che una minaccia diventi un vero e proprio problema per l’organizzazione? Un aiuto concreto in questo documento.

Siete davvero sicuri di conoscere a fondo le più recenti minacce alla sicurezza dei vostri ambienti IT?

Il mondo del cybercrimine evolve e nuove, spesso inedite, minacce si affacciano all’orizzonte. Sovente se ne sa poco o nulla e si finisce per conoscerle solo nel momento in cui fanno “capolino” in azienda, mettendo in subbuglio i reparti IT.

Il report approfondisce dinamiche e andamento delle principali minacce. L’esplosione del mobile malware avvenuta negli ultimi mesi non lascia certo stupiti. Il BYOD è una realtà con la quale tutti i reparti IT devono obbligatoriamente fare i conti. E se è vero che lo spam continua a diminuire, altre minacce alla sicurezza degli ambienti IT si fanno strada.

Nel corso degli ultimi tre mesi, infatti, gli attacchi ai database hanno raggiunto il picco, superando addirittura il numero totale di quelli registrati nel corso del 2011.
Anche il malware generico non accenna a diminuire e aumentano, in particolare, i rootkits e gli attacchi alle piattaforme Mac, il malware autorun e i Trojan pensati per carpire le password.

Si moltiplicano anche gli attacchi ai network aziendali, ma non si vedono sostanziali mutamenti nei target o nei luoghi di origine. Gli esperti su questo fronte consigliano ai reparti IT di far attenzione, in particolar modo, a Blackhole, che si presenta al momento come uno dei più pericolosi toolkit in circolazione.

Il documento approfondisce, in particolare, i seguenti aspetti.

• Mobile malware
• Minacce alle reti aziendali
• Sicurezza dei database
• Minacce che arrivano dal Web
• Cybercrime
• Hacktivism


 











Scarica il documento


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here