Il primo “PDA Phone” targato Asus

Il P505 si basa su Windows Mobile 2003, integra Bluetooth e viene proposto a un prezzo indicativo di 659 euro IVA compresa

Anche Asus si lancia nel mondo degli smartphone con il P505,
definito “PDA Phone” dalla società.

Si tratta di un terminale basato su Windows Mobile 2003 Pocket PC Phone Edition,
triband (800/900/1900 MHz)
e GPRS di classe 10.

Passando alla parte multimediale, lo smartphone integra una fotocamera
digitale da 1,3 Mpixel
con zoom digitale 4x e flash, in grado di scattare
foto e registrare video in formato MPEG4. Il display LCD ha
una risoluzione di 240x320 punti con 65.000 colori.

Inoltre l’utente potrà ascoltare musica in formato MP3 (oltre
due ore, secondo quanto comunicato) e registrare audio per oltre 6 ore.

L’input delle informazioni è affidato a un joystick oppure
alla penna stilo a scomparsa
.

Per quanto riguarda la connettività e l’espandibilità,
il P505 integra la tecnologia Bluetooth, l’interfaccia IrDa, la porta
USB e lo slot SDIO/MMC.

In base alle informazioni fornite da Asus, la batteria da 1050 mAh a ioni di
litio garantisce un’autonomia di 4 ore di conversazione
telefonica e 100 ore in stand by.

Il P505 sarà disponibile in Italia alla fine di marzo,
con un prezzo indicativo al pubblico di 659 euro (IVA compresa).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here