Il PowerPc sale a 300 MHz

Ibm sta preparando il rilascio del nuovo top di gamma per la linea di processori PowerPc. L’ultimo aggiornamento della gamma 750 porta il clock a 300 MHz, ma esemplari a 400 MHz, con tecnologia al rame, saranno esibiti già nei prossimi giorni ai …

Ibm sta preparando il rilascio del nuovo top di gamma per la linea di
processori PowerPc. L'ultimo aggiornamento della gamma 750 porta il clock a
300 MHz, ma esemplari a 400 MHz, con tecnologia al rame, saranno esibiti
già nei prossimi giorni ai seminari Seybold. Si concretizza così la
tecnologia annunciata da Ibm lo scorso anno e destinata a rimpiazzare
l'attuale uso di conduzione in alluminio. Il costruttore ha già annunciato
piani per arrivare a 1.000 MHz.
Apple usufruirà subito dell'ultimo PowerPc, presentando dei Power
Macintosh G3 a 300 MHz, che avranno anche una memoria cache ad alta
velocità raddoppiata e attaccata direttamente al processore. Questi sistem
i
high-end disporranno di 4 Gb di disco fisso e 128 Mb di Ram. L'azienda
dovrebbe introdurre anche un display piatto da 15,1 pollici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome