Il pc nelle case degli italiani

The Outsourcing Company di Milano presenta per il quinto anno la ricerca Home Sweet Home 2000. L’indagine ha raccolto informazioni sull’uso dei pc nelle case degli Italiani intervistando gli utilizzatori di 6 città italiane. I computer assemblat …

The Outsourcing Company di Milano presenta per il quinto anno la
ricerca Home Sweet Home 2000. L'indagine ha raccolto informazioni
sull'uso dei pc nelle case degli Italiani intervistando gli
utilizzatori di 6 città italiane. I computer assemblati non di marca
sono ancora in testa al mercato con il 36% di preferenze, ma sono in
calo rispetto allo scorso anno (-6 per cento). Mediamente i pc nelle
case stanno "invecchiando": questo significa che a breve potrebbe
partire una fase di aggiornamento. I figli risultano essere i
maggiori utilizzatori del pc a casa. Il report dell'indagine di circa
50 pagine, con 48 grafici e 57 indicatori di trend è ora disponibile
sul sito www.toc.it/ric2000.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome