Il pc che accede ai dati aziendali tramite la rete cellulare

Si chiama Wips, ha le dimensioni di una calcolatrice tascabile e comunica wireless attraverso la rete usata dai telefonini

Rosetta-Wireless, una start-up di Chicago, ha realizzato un prodotto davvero
interessante. Questo prodotto, che è stato chiamato wireless intelligent
personal server (Wips), è in pratica un computer delle dimensioni di una
calcolatrice tascabile che comunica wireless e che può colloquiare con il
network aziendale attraverso la normale rete per la telefonia cellulare. In
altre parole, Wips è l'incarnazione del classico concetto volto a consentire
l'accesso ai dati dell'impresa dovunque ci si trovi e in ogni momento.


Particolarmente curato è l'aspetto della sicurezza. I file gestiti sono tutti
criptati e nel momento in cui un Wips viene perso o rubato l'amministratore di
sistema può facilmente impartire un comando che lo cancella dalla lista dei
terminali gestiti, rendendone inutile l'utilizzo.


Una versione preliminare del dispositivo dovrebbe essere disponibile da
settembre. Nonostante non si conosca ancora la data dell'effettiva messa in
commercio di Wips si sa già invece quanto costerà 500 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome