Il notebook si guasta? Acer lo ripara e restituisce il 50% del prezzo

Attraverso il nuovo programma “Acer Promise”, la società si impegna a restituire la metà del valore se un PC TravelMate serie P2XX, P4XX e P6XX comprato tra l’1 agosto e il 31 ottobre 2013 dovesse guastarsi nel primo anno di vita.

E' pensato espressamente
per i professionisti e le piccole e medie imprese il nuovo programma “Acer
Promise” che Acer ha attivato sulla gamma di notebook TravelMate. Più in
dettaglio, i clienti che tra l'1 agosto e il 31 ottobre 2013 acquisteranno un
portatile tra quelli compresi nell'iniziativa avranno diritto al rimborso del
50% del costo del portatile stesso, nel caso questo sia difettoso e
necessitasse di una riparazione in garanzia durante il primo anno.

L'intenzione di Acer è di continuare a innovare e realizzare prodotti
più affidabili per supportare le piccole-medie imprese, così come gli utenti delle
grandi aziende Enterprise
- ha affermato Jakob Olsen, Vice Presidente della
Commercial Business Unit di Acer Europe -. Acer
realizza prodotti di alta qualità, così nella sfortunata eventualità che
qualche cosa vada storto durante il primo anno, ci impegniamo, attraverso il
programma 'Acer Promise', a sostituire o riparare il PC e a rimborsare ai
clienti il 50% del costo per l'inconveniente
”.

Per poter accedere al
nuovo programma è necessario registrare i notebook acquistati tra l'1 agosto
2013 e il 31 ottobre 2013 entro 14 giorni dalla data di acquisto. I prodotti
compresi nella promozione sono i modelli TravelMate serie P2XX, P4XX e P6XX.
Acer inoltre si impegna di rimborsare il 50% del prezzo d'acquisto a un massimo
di 50 PC per azienda.

Maggiori dettagli sul
programma “Acer Promise” si trovano all'indirizzo www.acerpromise.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here