Il navigatore artistico targato Touring club

E’ in vendita il T370 che si propone come un navigatore del sapere artistico. La soluzione nasce con la collaborazione di Navteq ed Elda Informatica

Chiamarlo navigatore sarebbe riduttivo. Perché il T370 è uno strumento
portatile che associa alla funzione di navigatore satellitare anche quella di
mentore turistico. D'altra parte uno dei padrini di questa iniziativa è proprio
il Touring Club Italiano che di carte stradali e di informazioni truristiche e
artistiche ne ha da vendere. Ma l'iniziativa porta anche la firma tecnologica di
Navteq (che ha reso disponibile la soluzione sul sistema Q3-2006) e la
progettazione di Elda Ingegneria, realtà veneta specializzata proprio nelle
soluzioni di infomobilità.


Il trio così composto ha lanciato un handheld che dopo un veloce lancio
presso i punti Touring e le librerie Giunti (casa editrice che fa parte del
perimetro del Touring club italiano) dovrebbe arrivare anche presso gli scaffali
della Gdo e forse anche della Gds. Il posizionamento è attorno ai cinquecento
euro per un sistema che in grafica 2D e 3D offre carte stradali e autostradali
(ma anche sentieri di montagna); 12.000 punti di interesse Touring; 75 itinerari
personalizzabili; cuffiette per l'ascolto delle indicazioni artistiche e per le
registrazioni in Mp3 che si vogliano caricare. Peccato che questo strumento non
offra funzioni di macchina fotografica o da telecamera: giusto per scattare
qualche ricordo una volta che il navigatore abbia portato il turista sul posto.
Di suo, in fondo, già riproduce anche i video.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here