Il mio PC non si avvia

Dopo aver sostituito scheda madre, processore e RAM, il mio PC all’accensione va in automatico sul BIOS. La cosa potrebbe sembrare normale, ma ciò che mi preoccupa è che nonostante rilevi correttamente le periferiche in dotazione (H …

Dopo aver sostituito scheda madre, processore e RAM, il mio PC all’accensione
va in automatico sul BIOS. La cosa potrebbe sembrare normale, ma ciò che
mi preoccupa è che nonostante rilevi correttamente le periferiche in dotazione
(HDD, CD ROM, floppy) il caricamento del sistema operativo non procede dopo aver
premuto il tasto F10.
La configurazione del sistema è la seguente: scheda madre ASUS P4XP-X con
CPU Celeron 2.2 GHz, un modulo da 512 MB di memoria, disco fisso Samsung SV1204H
e unità DVD Asus E616.

Le più recenti schede madre di Asus sono dotate della funzione
C.P.R. (CPU Parametry Recall)
che ripristina i parametri iniziali del
BIOS in seguito a un blocco del sistema causato da un eccessivo overclocking.
Al riavvio C.P.R. mostra l’avviso di quanto è avvenuto. Se non
si apporta alcun cambiamento e si preme F10 per continuare
nella procedura di avvio (F10 salva le modifiche nel BIOS) il BIOS non consente
di proseguire.

Probabilmente qualche parametro della precedente configurazione è troppo
spinto per i nuovi componenti e il computer non riesce ad avviarsi, causando
l’intervento di C.P.R.. I parametri maggiormente responsabili dei blocchi
di sistema sono le temporizzazioni della memoria, un tempo
di accesso (CAS) troppo ridotto può portare all’arresto
del sistema all’avvio o durante il funzionamento.

La configurazione più sicura è By SPD, in questa
modalità il BIOS ottiene i corretti parametri di funzionamento da un
chip apposito integrato sul modulo. Un altro parametro da controllare è
CPU External Frequency che si trova nella pagina Advanced
del BIOS. Per i processori Celeron deve essere impostato a 100.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here