Il Massachusetts va verso Open XML, Linspire lavora sui convertitori

Cosa c’è di nuovo sul fronte dei formati aperti.

Dallo Stato del Massachusetts, uno dei primi che decise di adottare il
formato OpenDocument, arrivano dichiarazioni sul possibile impiego anche di Open
Xml.

L'utilizzo del formato concepito da Microsoft viene considerato
"adeguato" alle necessità e ciò anche sulla base dell'approvazione come standard
da parte di Ecma ("European Computer Manufacturers Association").

Dopo
l'annuncio dell'accordo con Microsoft, da parte sua, Linspire ha invece
dichiarato di essere al lavoro con i tecnici del colosso di Redmond per lo
sviluppo di strumenti in grado di convertire documenti tra i formati Open XML e
ODF.

Gli utenti OpenOffice potranno quindi diventare in grado di aprire
e salvare documenti nel formato Open XML di Microsoft così come gli utenti di
Office 2007 potranno fare altrettanto nel caso di file ODF.
Linspire dà
quindi il suo contributo sul campo dell'interoperabilità, accanto a Novell e
Xandros.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here