Il gestionale nell’occhio del ciclone

Alle soluzioni di Erp è legittimo e necessario collegare moduli software eterogenei. Ma questo mercato è interessante anche per la dote di clienti e rivenditori

Febbraio 2006, Un gestionale lo devono avere tutti. In particolare non ne può
fare a meno chi offre assistenza ai propri clienti, in qualunque mercato
verticale. Il ragionamento non fa una grinza e, se si pensa alla necessità
di dover mettere in collegamento la richiesta di assistenza con l'intervento
del tecnico, già fuori sede, nel minor tempo possibile e, magari,
risparmiando anche qualche soldo, l'opportunità è presto
detta.
Harpax, società di Civitanova Marche (Mc) che
sviluppasoftware Ip-Pbx, sta proponendo le proprie soluzioni proprio in
quest'ottica. La strategia è semplice e richiede soltanto la realizzazione
di un tool di integrazione specifico tra l'applicativo VoIp e il software
gestionale.

Il primo accordo Harpax l'ha concluso con Computers House,
rivenditore hardware e software di Imperia, in questo caso un cliente
che eroga assistenza come tanti altri. Attraverso uno specifico applicativo
di Crm, quando chiama un cliente di Computers House, il gestionale apre
automaticamente la scheda relativa e inoltra automaticamente la chiamata
a un interno remotizzato, per esempio, un tecnico fuori sede. Il tutto
viaggia su Ip, dunque riducendo notevolmente i costi della comunicazione.

Che ci azzecca?
Se vogliamo, da questo esempio, si può azzardare una tendenza strategica
del prossimo futuro. Attorno agli Erp c'è sicuramente del business.
Il software gestionale di un'azienda di qualsiasi tipologia può
diventare la base per nuovi accordi, per nuovi moduli, per nuove strategie.
L'aggiunta di moduli più complessi al gestionale puro e semplice
non è una novità: la gestione documentale, il Crm e la business
intelligence sono i campi certi verso cui si dirige l'Erp esteso. A volte
sono le stesse software house a pensarci, a volte si accordano con altre
realtà. Meno immediate sono le strategie che mirano a sfruttare
il mercato dei gestionali come opportunità per crescere il proprio
parco di clienti e rivenditori.

Un fornitore di tecnologie apparentemente lontane, come il VoIp, il networking,
la sicurezza, se non gli altri ambiti del software, vede con interesse
una partnership con un fornitore di Erp, ben radicato nel suo mercato
verticale e con una consistente base di partner. Il ragionamento, dunque,
non fa una grinza, ci aspettiamo il mercato in questione sotto l'occhio
del ciclone per quest'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here