Il futuro delle tecnologie per sistemi mobili

Il 23 settembre al Politecnico di Milano si terrà il secondo Workshop on Mobile System Technologies, con l’obiettivo di trattare diversi temi fondamentali per comprendere le soluzioni tecnologiche per sistemi mobili: architettura (processore), grafica (GPU – graphic processing unit), memoria, sicurezza e storage.

L’iniziativa è promossa dal DEIB, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, da Micron Foundation, AEIT/AMES e dalla IEEE Italy section, è organizzata dalla Fondazione Politecnico di Milano, e riconosce 3 crediti formativi attraverso l’Ordine degli Ingegneri di Milano.

Ci si iscrive QUI.

Il workshop MST 2016 (che segue quello enuto il 22 maggio del 2015 http://www.mstworkshop.eu) vuole riunire ricercatori, professionisti e ingegneri (sia delle università sia delle industrie) interessati alle tecnologie dei sistemi mobili, e si propone di fornire una panoramica completa dei modelli di architettura, delle tendenze tecnologiche e delle soluzioni di memoria per dispositivi mobili, come smartphone, tablet e smartwatch.

Particolare attenzione sarà dedicata al ruolo giocato dai sottosistemi di memoria e archiviazione nei confronti delle prestazioni del sistema, del consumo energetico, dell’affidabilità, della sicurezza e delle funzionalità.

MST 2016 si concentrerà in particolare su due aree:

- l'architettura hardware e software dei sistemi mobili che definisce il funzionamento del sistema in tutti i suoi livelli, la memoria necessaria per contenere ed elaborare grandi quantità di dati, e la GPU (graphics processing unit) che guida l’uso delle applicazioni grafiche e che risulta fondamentale nello sviluppo, ad esempio, dei videogiochi.

- la sicurezza. Particolare attenzione sarà dedicata alla tecnologia PUF (Physically Unclonable Function): un insieme di circuiti elettrici molto sensibili a variazioni minime, che possono essere incorporati nel chip per renderlo unico, come un’impronta digitale umana.

Nell'arco della giornata, che inizierà alle 8:30 presso l'Aula Rogers del Politecnico di Milano, parleranno, fra gli altri, Donatella Sciuto del Politecnico di Milano, Marco Dallabora di Micron Technology, Onur Mutlu di Carnegie Mellon, Joel Huloux di STMicroelectronics, John Goodacre dell'University of Manchester and Kaleos, Salvatore De Dominicis di Imagination Technology, Evangelos Eleftheriou e Haris Pozidis di IBM Zurich, Giorgio Di Natale di LIRMM, Georgios Selimis di Intrinsic-ID, Philippe Nguyen di Secure IC, William fornaciari del Politecnico di Milano,
Marcello Cinque
dell'Università di Napoli Federico II, Francesco Tisato dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Tutte le informazioni sono su www.mstworkshop.eu.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here