Il firewall di CheckPoint si fa bello

La gestione di qualche decina di firewall trasversali a una complessa rete aziendale non è un lavoro facile. Spesso l’amministratore è costretto a barcamenarsi tra videate e finestre multiple per non perdere di vista policy e configurazio …

La gestione di qualche decina di firewall trasversali a una complessa
rete aziendale non è un lavoro facile. Spesso l'amministratore è
costretto a barcamenarsi tra videate e finestre multiple per non
perdere di vista policy e configurazioni. Check Point Software, uno
dei maggiori sviluppatori di tecnologie di firewall e sicurezza per
reti virtuali private, è convinta di poter semplificare in modo
drastico queste attività grazie a un "cruscotto" di sicurezza
presentato in questi giorni. Uno dei cambiamenti più evidenti nella
nuova interfaccia utente Checkpoint è il dashboard Visual Policy
Editor, un sistema che offre una visuale molto dettagliata
dell'intera implementazione della sicurezza di rete. Il trucco sta
insomma nel rendere graficamente visibili i livelli di applicazione
(o di non applicazione) delle regole nei diversi firewall.
L'interfaccia utente di nuova generazione vanta anche l'editor Vpn-1
SecureClient, che serve a creare e gestire dettagliate policy
lato-client, e l'Account Management Module, per la gestione delle
anagrafiche utenti nelle directory Ldap.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here