Il downpricing frena Toshiba

Una trimestrale in calo, influenzata dai prezzi in discesa in alcuni settori chiave.

Effetto downpricing sulla trimestrale di Toshiba, influenzata, non certo
positivamente, dal calo dei prezzi in atto sia nel settore dei display Lcd
sia in quello di processori e memorie.
Le vendite hanno toccato gli 11,6
miliardi di dollari, in crescita del 4% rispetto allo scorso anno, ma le perdite
sono passate da 7,8 a 8,9 miliardi di yen, pari a 79 milioni di dollari.
Non
solo.
Pesante, come si diceva, il contraccolpo generato dal calo nelle
vendite di schermi Lcd per il mercato pc e dal netto calo dei prezzi delle
memorie, utilizzate in fotocamere e telefoni cellulari.
Una forma di
compensazione è venuta dal buon andamento delle vendite sui mercati esteri di
dispositivi elettronici, pc e condizionatori.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here