Il corporate portal ha molta strada davanti a sè

Assintel fotografa la situazione dei portali aziendali. Qualcuno non sa neanche cosa sia e molti ancora non li utilizzano. Un ricco mercato?

2 aprile 2003 Portale aziendale? No grazie. Da un'indagine di Mate, presentata nel corso di un incontro organizzato da Assintel risulta che su un campione di 400 aziende sopra i 10 e sotto i 500 dipendenti il corporate portal ancora non attecchisce. Solo il 12,5% l'ha già fatto o sta per realizzarlo, il 5% non sa cosa sia e il 75% non ha per ora intenzione di metterlo in piedi. La presenza di questo tipo di portali è maggiore nelle imprese del commercio ed è utilizzato soprattutto da società che considerano come fattori di successo l'informazione e l'azione commerciale. Non investono nei corporate portal, invece, chi punta sulle risorse umane o su quelle finanziarie. Il 14% delle società si è affidato per la realizzazione del progetto al fornitore del gestionale, il 5% a una web agency, il 24% a un'altra software house con la quale aveva già dei rapporti e il 57% a uno specialista. Per quanto riguarda l'accesso l'80% predilige quello interno, con una percentuale leggermente inferiore segue l'accesso da Internet ma la sorpresa arriva da quel 5% che ha previsto anche l'accesso via Wap. Un sistema di profilazione articolato dei visitatori è previsto dal 62,5% di chi ha attivato un corporate portal, mentre per quanto riguarda le funzioni il 90% lo utilizza soprattutto per la gestione della comunicazione, il 60% per un search evoluto, workflow e content management e il 45% per l'integrazione con l'Erp.
Fra i vantaggi principali derivanti dall'adozione di un portale aziendale c'è la creazione di un unico punto di accesso ai documenti aziendali e l'integrazione fra informazioni strutturate e destrutturate. Le maggiori difficoltà riguardano invece la complessità del progetto, resistenza culturale dei dipendenti, tempi lunghi di realizzazione, difficile misurazione del Roi, training di utilizzo, costi più alti del previsto e risultati minori delle aspettative. Chi non prevede l'allestimento di un corporate portal motiva invece la sua decisione con la mancanza di un reale valore per la sua azienda e il fatto che in realtà non ha mai preso in considerazione l'idea.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome