Il computer? Per Nec sta in una penna

“5-pen computer P-Ism” è un vero e proprio Pc costituito da 5 penne: una integra la Cpu, una proietta il monitor, una la tastiera virtuale, una funge da telefono cellulare e una da fotocamera. La comunicazione avviene via Bluetooth

Per dar vita a un computer a partire da cinque penne ci
vuole davvero una bella dose di creatività. Tuttavia, Nec ci è riuscita. E il
risultato, seppure al momento ancora a livello di prototipo, è un prodotto
curioso ma che potrebbe risolvere una serie di problemi a diversi utenti, primo
fra tutti quello di portare sempre con sé un Pc molto leggero e poco
ingombrante.


Concretizzazione di un progetto di cui si parla ormai da un paio di anni, il
prodotto creato da Nec si chiama “5-pen computer P-Ism” e, come detto, è un vero
e proprio computer Pc da 5 penne che comunicano tra loro via Bluetooth e da una
base di appoggio ricarica le batterie e contiene l'hard disk. Più in dettaglio,
una penna integra la Cpu, una proietta il monitor, una la tastiera virtuale, una
funge da telefono cellulare e una da fotocamera.


Ingombro e peso davvero ridotti al minimo consentono di trasportare questo
“Concept PC” con estrema facilità, potendo disporre di collegamento a Internet e
del servizio di posta elettronica. Quando l'utente non deve utilizzare il
computer, il monitor e la tastiera virtuali scompaiono letteralmente e il Pc si
riduce solamente a cinque normali penne.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here