Il Comdex sancisce l’era dell’informatica mobile

Si è appena aperta, a Las Vegas, l’edizione autunnale del Comdex, la più importante manifestazione informatica a livello mondiale. E i vincitori, fin dalle prime battute, sembrano essere i dispositivi mobile. Molta attenzione si concentra …

Si è appena aperta, a Las Vegas, l'edizione autunnale del Comdex, la
più importante manifestazione informatica a livello mondiale. E i
vincitori, fin dalle prime battute, sembrano essere i dispositivi
mobile. Molta attenzione si concentra sui portatili, dove si
attendono i prototipi di macchine con processori Transmeta,
nonostante le (forse temporanee) rinunce di Ibm e Compaq, ma anche
Intel, con la versione del Pentium III a consumi ridotti. Le due
società si preparano ad affrontarsi anche sul mercato degli Internet
appliance e altri dispositivi atti a fornire in primis l'accesso
semplificato al Web. I big del mercato sembrano molto interessati a
questa categoria di prodotti e a Las Vegas svetteranno senz'altro il
WebTablet di Microsoft e l'Aol Appliance, sviluppato in
collaborazione con Gateway. Si tratta di dispositivi a basso costo,
quindi anche limitati, destinati agli utenti che non vogliono avere a
che fare con la complessità di un pc.
Clou della mobilità è soprattutto il wireless. Vedette al Comdex Fall
appare soprattutto Bluetooth, presente ormai in numerosi prototipi di
portatili e su qualche prodotto già di prossima commercializzazione.
Senza dimenticare lo standard 802.11, anch'esso presente in forze.
Idem dicasi per i Pda, la cui connessione a Internet si farà sempre
più attraverso le onde radio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here