Il arrivo Microsoft Project 2002 con una spiccata fisionomia enterprise

Per la prima volta nella storia del prodotto, viene resa disponibile una versione server. Sempre più intima la vicinanza con il resource management

Dal prossimo mese arriverà sugli scaffali dei negozi la nuova versione 2002
di Project, il software che Microsoft indirizza alla gestione dei progetti.
Grazie a questa edizione, la società di Redmond spera di riuscire a ritagliarsi
una fetta significativa del mercato dell'enterprise project management, che
attualmente è guidato da società come Primavera e Artemis International
Solutions. In questo senso, la nuova gamma Project comprende anche una release
specifica per Sql Server 2000, che si va ad associare alla versione client,
l'unica sinora disponibile.


Nella visione degli analisti, tale aspetto sembra poter essere fondamentale
per il successo della nuova strategia di Microsoft. È infatti opinione comune
che sinora il successo di Project in ambito aziendale sia stato un po' limitato
dal fatto che è sempre stato proposto come un prodotto per un uso individuale e
ora la possibilità di condividere progetti con l'opportunità di consentire a
tutti gli utenti di vedere eventuali modifiche e gli effetti che avranno sul
proseguo del progetto.


Un altro aspetto del software che mettono in rilievo gli analisti è la sempre
più intima vicinanza con il resource management: infatti ora se qualche figura
rilevante del progetto è assente per un certo periodo di tempo, il programma ne
prende nota ed effettua l'opportuno rischeduling.


La versione client di Microsoft Project 2002, la Standard Edition, sarà
venduta a 599 dollari, mentre quella server costerà 1.499
dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome