Home Cloud Ignite 2021: Azure Percept, l’intelligenza artificiale va sull’edge

Ignite 2021: Azure Percept, l’intelligenza artificiale va sull’edge

Alla conferenza digitale Ignite 2021, Microsoft ha svelato l’anteprima pubblica di Azure Percept, una piattaforma di hardware e servizi che punta a semplificare il deployment delle tecnologie di intelligenza artificiale di Azure sull’edge.

Tra queste, funzionalità quali la gestione dei dispositivi, lo sviluppo di modelli di intelligenza artificiale e gli analytics.

Lo scopo della nuova offerta, ha spiegato Microsoft, è quello di dare ai clienti un sistema unificato end-to-end, dall’hardware alle capacità di intelligenza artificiale, che funziona in modo semplice e senza richiedere un approfondito livello di know-how tecnico.

intelligenza artificiale Azure

La piattaforma Azure Percept include un kit di sviluppo con una telecamera intelligente, Azure Percept Vision.

Un’esperienza “getting started” denominata Azure Percept Studio guida i clienti, con o senza molta esperienza di codifica, attraverso l’intero ciclo di vita dell’intelligenza artificiale: dallo sviluppo, al training e al deploying di idee proof-of-concept.

Microsoft fa l’esempio di un’azienda che potrebbe voler impostare un sistema per identificare automaticamente i prodotti irregolari su una linea di produzione, in modo che i lavoratori possano rimuovere quegli articoli prima della spedizione.

Azure Percept Vision e Azure Percept Audio, che vengono spediti separatamente dal kit di sviluppo, si collegano ai servizi cloud di Azure e sono dotati di moduli di intelligenza artificiale incorporati con accelerazione hardware, che consentono l’IA speech e vision sull’edge, o quando il dispositivo non è collegato a Internet.

L’obiettivo della piattaforma Azure Percept, in sostanza, è quello di semplificare il processo di sviluppo, training e implementazione di soluzioni di intelligenza artificiale sull’edge, rendendo più facile per le aziende sfruttare queste innovazioni.

Non è questa l’unica novità di Microsoft riguardante il cloud di Azure, a Ignite 2021. Sono infatti in arrivo anche nuovi strumenti e soluzioni in Azure Data che consentiranno ai clienti di estrarre facilmente i dati, analizzarli e massimizzare il loro valore per il business, a supporto della crescita della propria azienda.

Queste novità comprendono l’integrazione tra Azure Purview ed Azure Synapse e le nuove fonti di dati per Purview, insieme alle nuove funzionalità di Azure Cosmos DB, tra cui l’istanza gestita per Cassandra e il supporto di Mongo DB.

Degli aggiornamenti di Azure e Microsoft 365 che migliorano la sicurezza, la compliance e la protezione delle identità abbiamo parlato in un articolo dedicato.

Microsoft Azure

Azure Communication Services serve invece alle aziende per mettere facilmente in contatto i clienti che utilizzano la loro app personalizzata con tutti gli utenti interni tramite Microsoft Teams, permettendo a entrambi di dialogare tramite voce, video o chat. Inoltre, i clienti ora potranno raggiungere i dipendenti utilizzando Teams senza dover effettuare alcun download di app o ulteriori autenticazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php