Ict Trade 2011 – La Rivoluzione Copernicana

Sirmi Spa ricorda l’appuntamento per il decennale di Ict Trade il 18 e il 19 maggio prossimi a Ferrara.

SIRMI SPA ricorda le prossime date di ICT Trade, che raggiunge nel 2011 l’importante traguardo della decima edizione. La manifestazione si terrà il 18 e 19 maggio 2011 e sarà ospitata, come di consueto, dalla città di Ferrara e da Ferrara Fiere e vedrà la collaborazione in veste di Media Partner di: Mat Edizioni, Il Sole 24 Ore Business Media, Il Corriere delle Comunicazioni, ICT Business.

Gli sponsor che ad oggi hanno confermato la loro adesione sono: American Express Services Europe Italia, Acer, Apc By Schneider Electric, Asus, Bt Italia, C.SP, CDC, Cisco, Citrix, Computer Gross Italia, Cosmic Blue Team, Dell, Digitronica Solution, D-Link, EMC2, Epson Italia, Fujitsu Technology Solutions, General Computer Italia, GSE – Gestore Servizi Energetici, HP Italia, IBM, Intel, ISF Informatici Senza Frontiere, Kraun, Lenovo, Liferay (by SMC), Mvs Multivendor Service, NetApp, Olivetti, Oracle, Panasonic, Peruzzo Multimedia Company, Postecom, Service Trade, Sice Telecomunicazioni, Solgenia, Trend Micro, Veeam Software Italy, Volo.Com, Xerox.

Il decennale di ICT Trade coincide con un periodo di straordinari cambiamenti strutturali del Sistema Digitale, che verranno discussi e approfonditi nel Convegno di Apertura:

 


“La Rivoluzione Copernicana – Il nuovo ciclo dei prossimi 50 anni”


 


L’ICT sta infatti attraversando un delicato ed importante momento di passaggio: si chiudono i primi cinquant’anni, caratterizzati soprattutto dall’innovazione tecnologica e dall’evoluzione dei Prodotti, e si apre una seconda fase dell’Era Digitale, caratterizzata dalla globalizzazione digitale, dalla condivisione globale dei Contenuti creati non solo dalle Organizzazioni, ma anche dalle Persone, da Internet delle Cose. E soprattutto, caratterizzata dall’industrializzazione dei Servizi, che ci fa uscire dall’Era dell’IT artigianale, in cui tutto andava personalizzato con configurazioni “da creare appositamente” e dalla scrittura di software ad hoc, in cui era reputato fondamentale il possesso delle Tecnologie Digitali; e ci fa entrare nell’Era della Fruizione dei Contenuti abilitati dall’IT Industriale, ed in cui Artigianato Digitale e Commercializzazione delle Tecnologie hardware e software assumono nuove dimensioni e nuovi valori.

La parola d’ordine di oggi, Cloud Computing, rappresenta al tempo stesso un reale turning-point ed il vero spartiacque fra le due dimensioni, quella dell’Artigianato e quella dell’Industria, Era in cui le Tecnologie Digitali assolvono al ruolo strategico di engine per la generazione di Servizi, a prescindere dal loro possesso, dalla loro collocazione geografica, perfino dal loro dimensionamento predefinito; ed è questo un reale momento di “Rivoluzione Copernicana”, in cui il Cliente e le sue reali esigenze tornano al centro del Sistema e Fornitori e Terze Parti hanno l’obbligo di assumere un ruolo di “sostegno al fare”, sempre più in linea con le esigenze espresse non da IT Manager “tecnologi”, ma dai milioni di Clienti e Consumatori fruitori dell’Informazione Digitale. E questo nuovo posizionamento, per quanto progressivo e non traumatico, ma certamente inarrestabile nella sua evoluzione e di cui si intravedono già oggi effetti e ricadute, è all’origine di un nuovo ruolo possibile per l'intero Sistema dell’Offerta, ed è potenzialmente all’origine di una profonda revisione per l'intera filiera del Digitale, per la ridefinizione del valore Aggiunto, per la ridistribuzione delle marginalità.

Proprio sul tema della Rivoluzione Copernicana, sul momento attuale visto come spartiacque fra due Ere del Digitale, sul processo evolutivo dell’intero comparto, si sviluppa la scaletta del Convegno di Apertura di ICT Trade 2011, che vede come Guest Speaker, a fianco dei rappresentanti dei Major Sponsor, figure di eccezione, fra cui:
Simone Battiferri, Direttore, Top Clients, Telecom Italia
Christian Comtat, Cloud Leader, South West Europe Region, IBM
Emilio Cremona, Presidente, GSE – Gestore Servizi Energetici
Carlo Liotti, Vice President, Head of Merchant Services, American Express Italy


Sul tema dello spartiacque fra Era Artigianale ed Era Industriale, è previsto un dibattito con la partecipazione di:
Andrea Granelli, Fondatore e Presidente, Kanso; autore del libro “Artigiani del digitale”
Marco Comastri, Amministratore Delegato, Postecom
Paolo Angelucci, Presidente, Assinform
Fabio Massimo, Coordinatore Settore ICT, CNA - Confederazione Nazionale Artigianato e PMI
Giorgio Rapari, Presidente, Assintel (tbc)

Chiuderà, con un intervento sull’Arte del Fare e sull’importanza di Fare Sistema, all’insegna del Cambiamento e soprattutto della valorizzazione dei giovani:
Pier Luigi Curcuruto, COO, Gruppo Intesa SanPaolo e Presidente, Associazione ProSpera

La due giorni ferrarese vedrà la partecipazione di rappresentanti qualificati di tutto il comparto ICT, Vendor e Terze Parti, che rappresentano il milieu del Sistema di Offerta dell’ICT italiana, sempre più elemento chiave, ancorché sottovalutato, per il recupero di competitività ed il sostegno all’innovazione dei processi dell’intera economia nazionale.

Per tutte le informazioni su ICT Trade 2011, SIRMI SPA è a disposizione ai numeri di seguito riportati o alla casella mail icttrade@sirmi.it
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here