Icann restringe le opzioni per i nuovi nomi di dominio

L’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (Icann) ha recentemente rilasciato I risultati dell’analisi condotta sui 191 nomi di dominio Top Level che erano stati proposti dalle varie parti interessate nel corso delle ultime settimane. Il rap …

L'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (Icann) ha
recentemente rilasciato I risultati dell'analisi condotta sui 191
nomi di dominio Top Level che erano stati proposti dalle varie parti
interessate nel corso delle ultime settimane. Il rapporto ha
identificato 10 estensioni di dominio Top Level che possono essere
considerati tra i più probabili. I dieci suffissi segnalati da Icann
comprendono le estensioni .biz, .web, .nom, .per, .i, .name, .co-op,
.union, .air e .geo. Restano in lizza anche altri due nomi e
rispettivamente: .museum e .healt. Sono quindi state eliminati dal
processo alcune altre proposte che avrebbero dovuto isolare domini
con contenuti dedicati espressamente ai bambini e agli adulti. I
domini in questione avrebbero dovuto essere identificati
rispettivamente con i suffissi .kids e .xxx.. Icann ha inoltre
rifiutato altre proposte per domini ristretti a precise realtà
commerciali, come per esempio .fin per le istituzioni finanziarie,
.travel per le compagnie di trasporto e .pro per i professionisti.
Con una mossa a sorpresa, Icann ha anche eliminato le proposte dei
domini .tel e .one per l'identificazione dei siti delle compagnie
telefoniche. Quest'ultima decisione è stata presa nel rispetto di
quanto affermato dalla International Telecommunication Union (ITU),
nella quale ha segnalato che la sovrapposizione tra numeri di
telefono e Domain Name System (DNS) risulta molto complesso e
richiede maggiori analisi tecniche. Tra i domini esclusi vi è anche
quello .dir proposto da Novell per l'identificazione delle directory
services information. Icann ha motivato la bocciatura dichiarando che
la proposta di Novell non considera i sistemi di directory dei
concorrenti. Si prevede che la commissione di Icann sceglierà tra
quattro e dodici nuovi domini Top Level entro la prossima settimana.
I nomi con le nuove estensioni selezionate dalla commissione
dovrebbero iniziare ad essere disponibili nel corso del secondo
semestre 2001.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here