“ICan lancia l’Asp “”in a can”””

Computer Associates fece la propria entrata nel mondo degli Application Service Provider (Asp), la scorsa estate, con la subsidiary iCan-Asp. Sei mesi dopo, questa subsidiary sta già introducendo il primo prodotto. Il core del prodotto di iCan, …

Computer Associates fece la propria entrata nel mondo degli
Application Service Provider (Asp), la scorsa estate, con la
subsidiary iCan-Asp. Sei mesi dopo, questa subsidiary sta già
introducendo il primo prodotto. Il core del prodotto di iCan, dal
nome in codice di "Asp in a Can", sarà la piattaforma per il
controllo dell'infrastruttura e la gestione dei servizi delle
applicazioni ospitate, come il rifornimento, il metering e il
rafforzamento dei Service Level Agreement (Sla). Il prodotto avrà due
anni per la realizzazione dei propri obiettivi, che si conosceranno a
fine marzo. Come per i clienti, i responsabili di iCan affermano che
la lista è limitata a una mezza dozzina di piccoli service provider,
la maggior parte asiatici, che hanno siglato una sorta di accordo
come utenti beta paganti. Il ricavato di questi beta tester non si
avvicina minimamente, secondo i responsabili di iCan, a quello che è
il costo del software. Il beta testing del prodotto di iCan è
iniziato due mesi fa e gli annunci degli utenti paganti reali sono
imminenti. Infine, Centrixnet Solutions, uno dei beta tester si è già
accordato con la società per acquistare Asp in a Can quando sarà
sviluppato. Il service provider utilizza il prodotto in beta di iCan
per Sla, metering e altri servizi, assieme ai propri strumenti Asp
per modelli wireless a larga banda per piccole e medie imprese.
iCan dedica il proprio software agli operatori di telecomunicazioni,
agli Internet Service Provider, agli Asp e ad altre società che
pianificano di realizzare, vendere o rivendere le applicazioni
ospitate. Nei piani di iCan la vendita del prodotto direttamente o
attraverso i canali indiretti. I potenziali concorrenti del prodotto
di iCan sono molti e tra questi, secondo gli stessi responsabili
della società, si trovano Microsoft e la propria piattaforma .Net, ma
anche Citrix Systems e le società di gestione delle infrastrutture e
telecomunicazioni, come WorldCom o la propria subsidiary Digex.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here