Ibm rilascia la Commerce Edition di Websphere

Ibm rafforzerà la propria presenza on line con Websphere 5.1 Commerce Edit ion. Il software, interamente scritto in Java, includerà una nuova feature che permetterà agli sviluppatori di concepire applicazioni che potranno essere vi …

Ibm rafforzerà la propria presenza on line con Websphere 5.1 Commerce Edit
ion.
Il software, interamente scritto in Java, includerà una nuova feature
che permetterà agli sviluppatori di concepire applicazioni che
potranno essere visualizzate da uno schermo pc o dal piccolo schermo
di un telefono cellulare. Websphere 5.1 Commerce Edition includerà
anche strumenti di merchandizing, personalizzazione, e gestione delle
campagne pubblicitarie per aiutare lo sviluppo delle promozioni. Il
sistema, che si basa sullo stesso application server Websphere, ma
che può anche lavorare con application server come Lotus Domino e
iPlanet, si troverà in competizione con le offerte di BroadVision,
Blue Martini Software e altri. La nuova Commerce Edition arriverà sul
mercato con il completo supporto dell'internazionalizzazione, sia per i
linguaggi sia per le divise monetarie.
Ibm ha anche messo in campo un application server sotto l'etichetta
Websphere. Secondo i responsabili di Big Blue, Websphere ha fatto
registrare il 160 percento di crescita di fatturato nel quarto
trimestre di un anno fa e il 190 percento di un intero anno. Nella
commercializzazione dei server la casa di Armonk è il n. 2, con oltre
il 20 percento del mercato, superata solo da Bea Systems (26-28% del
mercato). Le novità di Ibm arrivano a seguito di uno scoppio di
attività sul mercato degli strumenti Web dove Oracle, la stessa Ibm,
Microsoft e Sun Microsystems sono tutte in una posizione di
vantaggio, con i piccoli attori come Ariba, BroadVision e altri.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here