Ibm rafforza l’impegno su Linux

L’impegno su Linux di Ibm si rafforza tanto sul lato strettamente produttivo che nello sviluppo. Su quest’ultimo fronte, va registrato il prossimo rilascio di VisualAge Java for Linux, del quale sarà già disponibile una preview tecnica ne …

L'impegno su Linux di Ibm si rafforza tanto sul lato strettamente
produttivo che nello sviluppo. Su quest'ultimo fronte, va registrato il
prossimo rilascio di VisualAge Java for Linux, del quale sarà già
disponibile una preview tecnica nel corso di giugno. Secondo il
vicepresidente marketing della divisione Software Solutions, Joseph
Dammassa, la domanda degli sviluppatori si era fatta pressante e
all'headquarte era addirittuta arrivata una petizione con 1.000 firme che
richiedevano VIsualAge per Linux. Il prezzo del nuovo prodotto sarà
annunciato forse già durante la JavaOne Conference di San Francisco, ma si
dovrebbe partire da circa 200 dollari per arrivare a una versione
"enterprise" da 3mila dollari.
Dal lato produttivo, invece, Ibm ha annunciato che Db2 versione 6 sarà
ottimizzato per TurboLinux, la versione dell'ambiente operativo prodotta da
Pacific HiTech. La disponibilità di un bundle è prevista per il terzo
trimestre di quest'anno. L'accordo prevede anche versioni per TurboLinux di
WebSphere e altri prodotti middleware. Ibm si occuperà anche del supporto
tecnico e dei servizi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here