Ibm lavora sul wireless per la casa

Nuovi chip progettati per il trasferimento ad alta velocità di file ad alta definizione.

Ibm sta lavorando allo sviluppo di nuovi processori wireless destinati al
trasferimento di file ad alta definizione.
Al momento, la società ha lavorato
alla produzione di processori basati sulle specifiche 802.15.3c, in grado di
trasferire file e altri contenuti digitali a una distanza compresa tra i 5
e i 10 metri a una velocità di 600 megabit al secondo.

La specifica è in
evoluzione e l'obiettivo è raggiungere velocità comprese tra 1,4 e 1,5
gigabit al secondo.

Siamo in presenza di tecnologie destinate in modo
specifico al mondo dell'home entertainment, con l'obiettivo di creare anche in
quest'ambito soluzioni wireless efficaci soprattutto per applicazioni di
trasferimento video.

In questa fase, oltre a proporre ai propri clienti i
nuovi chip per i primi test di implementazione, Ibm ha iniziato a mettere a
punto dei bundle che incudono anche l'antenna.
Il tutto con l'obiettivo di
fornire una soluzione in grado di superare i limiti di Bluetotth e
UltraWide Band.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here