Ibm lancia WebSphere Extended Personalization

Ibm ha promesso una più stretta integrazione della propria srie di strumenti e applicazioni basata su WebSphere, grazie all’annuncio della suite WebSphere Extended Personalization. Il bundle è progettato per aiutare gli sviluppatori a cos …

Ibm ha promesso una più stretta integrazione della
propria srie di strumenti e applicazioni basata su
WebSphere, grazie all'annuncio della suite WebSphere
Extended Personalization. Il bundle è progettato per
aiutare gli sviluppatori a costruire, con maggior
facilità, pagine Web personalizzate, per fornire alle
loro organizzazioni un "look and feel" più distinto
dei siti Web rispetto a quelli dei competitor,
aumentando così, anche la capacità dei siti di
trattenere gli utenti. Il bundle è parte del piano di
Big Blue per spingere l'offerta e-business e, oltre ad
aumentare l'integrazione, è stato realizzato per
permettere una miglior collaborazione tra
distributori, rivenditori e integratori di sistema e
Web. Ancorata all'Advanced Edition di WebSphere
Application Server, la suite include anche WebSphere
Personalization, WebSphere Site Analyzer e WebSphere
Studio Edition. Già disponibile, WebSphere Extended
Personalization Version 1.0 funziona con i sistemi
operativi Ibm Aix e Os/400, Hp-Ux di Hewlett-Packard,
Solaris di Sun Microsystems, e Microsoft Windows 2000.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here