Ibm al fianco di Linux

Ibm conferma la propria fiducia sulle potenzialità commerciali del sistema operativo Linux e annuncia un programma di supporto ancora più esteso. Tra le grandi aziende dell’informatica e dei servizi Big Blue è stata finora tra i maggiori supporter del sistema open source e la scorsa settimana sono giunti i dettagli relativi all’intenzione di riscrivere per Linux un’ulteriore fetta delle soluzioni di gestione Tivoli. Entro la fine dell’anno Tivoli Policy Director e i suoi strumenti di sicurezza andranno a integrare l’offerta di moduli di gestione dello storage e della distribuzione del software, insieme a tutte le altre applicazioni e al middleware resi compatibili con il sistema operativo. La Websphere Commerce Suite è stata recentemente consegnata insieme alla versione di Linux per i sistemi zSeries, gli ex-sistemi S/390. Adam Jollans, responsabile delle strategie di Ibm Software si dice convinto che Linux comincia a essere utilizzato anche per scopi applicativi e non più solo infrastrutturali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here