I terminali di Wyse verso lo streaming video

La prossima settimana Wyse Technology dovrebbe annunciare un nuovo terminale Windows indirizzato soprattutto verso le applicazioni di streaming video. Il Winterm 3350Se utilizza il processore MediaGx di Cyrix, con clock a 200 MHz, accompagnato a un chi …

La prossima settimana Wyse Technology dovrebbe annunciare un nuovo
terminale Windows indirizzato soprattutto verso le applicazioni di
streaming video. Il Winterm 3350Se utilizza il processore MediaGx di Cyrix,
con clock a 200 MHz, accompagnato a un chip specializzato che decomprime un
data-stream video e lo visualizza sullo schermo del terminale. Il
processore principale, in tal modo, ha maggior libertà di lavorare su
applicazione server in finestre separate.
Wyse intende indirizzare il nuovo prodotto soprattutto verso la clientela
aziendale che pensa di usare lo straming video per produrre e diffondere
programmi di formazione verso utenti desktop. Dato che il MediaGx sviluppa
notevole calore, gli ingegneri di Wyse hanno deciso di adottare l'inusuale
(per questo tipo di prodotti) sistema del raffreddamento ad acqua. Il
terminale comprende anche una scheda di interfaccia di rete 10/100 Base-T,
il supporto per la risoluzione di schermo a 1.280x1.024 pixel e due porte
Usb per il supporto del card bus standard Pcmcia.
Resta un solo problema per questo tipo di prodotto: per gestire realmente
al meglio il video, gli utenti dovranno aspettare le novità software attes
e
da Microsoft e dal proprio partner Citrix, attese più avanti nell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome