I telefonini creano grattacapi finanziari a Sony

A causa dei problemi tecnici avuti da diversi telefonini nella prima parte dell’anno, il profitto netto del gruppo per quest’anno fiscale potrebbe non raggiungere le stime di 1,2 miliardi di dollari.

È cosata cara a Sony l'operazione che l'ha portata quest'anno a richiamare
oltre un milione di telefoni cellulari per problemi di software e di
malfunzionamento delle batterie. Le azioni dell'azienda sono infatti scese del
2,7%, raggiungendo al valore più basso ottenuto negli ultimi sette mesi.
Ma
non solo. Proprio a causa dei problemi con i telefonini il profitto netto del
gruppo per quest'anno fiscale, che si è concluso a marzo, potrebbe non
raggiungere le stime di 1,2 miliardi di dollari. A riguardo, gli analisti
ritengono che la joint venture con Ericsson per la produzione di telefoni
cellulari sia stata originata proprio dal desiderio di migliorare la scadente
qualità dei dispostivi realizzati dal colosso giapponese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome