I server Ibm sconfiggono la recessione

Gli ultimi dati elaborati dal Gartner Group per il mercato mondiale dei server indicano che big Blue sta cavalcando positivamente l’ondata di recessione.

Gli ultimi dati elaborati dal Gartner Group per il mercato mondiale dei server indicano che Ibm sta cavalcando positivamente l'ondata di recessione, almeno per quanto concerne le cifre di fatturato in questo segmento. Le vendite dei server Big Blue sono cresciute di oltre 20 punti percentuali rispetto allo scorso anno, contro il deludente 9% in più del suo rivale più prossimo. Dal punto di vista tecnologico Gartner sottolinea anche il successo dei sistemi a 64 bit, sottolineando che l'ambiente 0s/400 può conquistare nuovi adepti sia tra gli utenti Windows più scettici rispetto alla transizione dai 32 ai 64 bit, sia nel mondo Unix, colpito da analoghe incertezze. Per Henrik Schlegel, che in Ibm Europa coordina le vendite dei server di media fascia, ritiene invece che l'ottimo comportamento della sua divisione nasca anche dalla forte focalizzazione sul canale. "La recessione ci ha colpito in misura minore e in Europa in particolare, dove abbiamo apportato significativi mutamenti alla nostra struttura di canale, facilitando le attività di marketing", ha spiegato. Restituendo profittabilità al canale Ibm ha generato nuova fiducia nei suoi partner commerciali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here