I Prosignia di Compaq integrano il Pentium II

Si amplia l’offerta server di Compaq, con l’arrivo di un modello di Prosignia dotato di processore Pentium II a 233 MHz. Si tratta di una macchina entry-level, che possiede anche una cache di livello 2 da 512 Kb, 32 Mb di Ram (espandibili a 192), un co

Si amplia l'offerta server di Compaq, con l'arrivo di un modello di
Prosignia dotato di processore Pentium II a 233 MHz. Si tratta di una
macchina entry-level, che possiede anche una cache di livello 2 da 512 Kb,
32 Mb di Ram (espandibili a 192), un controller Ultra Wide Scsi supportato
in uno slot Pci e un altro 10/100 Tx Pci Utp/Coax per le reti. Il prezzo di
partenza è stato fissato a 2.083 dollari (ossia circa 4,5 milioni di lire,
al cambio attuale). Naturalmente, anche i Prosignia 200 integrano le
feature di system e network management sviluppate da Compaq, aggiungendo
anzi nuove per il software Remote Insight, che abilita al controllo di
Windows Nt da console remote. Il prodotto è ora accessibilie da browser. L
e
macchine si rivolgono prevalentemente a piccole e medie imprese,
soprattutto per applicazioni di file&print e comunicazione.
Il costruttore texano ha anche introdotto due nuovi Ups, i modelli T700 e
R1500, progettati per ottilizzare gli spazi e per offrire funzioni di power
management che consentono agli utenti il controllo sia in lcale che in
remoto. Il T700 è l'entry-level e parte da 380 dollari, mentre l'R1500
costa 1.045 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here